“Alloggiare i pellegrini”. Le riflessioni dell’Arcidiocesi di Napoli

447

Un’opera di misericordia quanto mai attuale quella che sarà al centro del prossimo anno pastorale dell’Arcidiocesi di Napoli, Alloggiare i pellegrini, quarta nel percorso iniziato dall’arcivescovo metropolita il cardinale Crescenzio Sepe che con i membri delle componenti ecclesiali, sacerdoti, diaconi, ordini religiosi e laici, ha vissuto il consueto momento di meditazione nella casa Salesiana di Pacognano, dove in preghiera sono state gettate le linee guida per un percorso di accoglienza vero l’altro, pellegrino, nelle varie sfaccettature del termine, con una particolare accezione riferita a chi vive condizioni di povertà , spirituale e materiale, e ai popoli migranti.