Momenti di tensione sfociata in una rissa generale (nella quale è stato colpito anche un nostro collaboratore) nei corridoi della Sma, l’Azienda che si occupa di risanamento ambientale e al centro dell’inchiesta di una Procura di Napoli e del portale Fanpage. I manifestanti, autodefinitisi “Angeli del Fango” hanno riempito di sacchetti di rifiuti con le foto del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Momenti di forte tensione tra i manifestanti e i dirigenti sfociati in un pericoloso parapiglia. Nello stesso momento il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Luciano Passariello ha tenuto una conferenza stampa in merito all’inchiesta della Procura di Napoli su presunti illeciti nell’aggiudicazione delle gare d’appalto proprio della società partecipata Sma Campania in cui lo stesso Passariello risulta indagato. Presente il legale difensore di Passariello, l’avvocato Giuseppe Ricciulli.

SHARE