NAPOLI – “Il mondo delle start up è in continua evoluzione e al Sud ci sono numerose aziende che stanno nascendo o che sono già state costituite e hanno saputo affermarsi.  Lo sviluppo di queste imprese darà la possibilità di offrire sul mercato prodotti e servizi totalmente innovativi. Il nostro obiettivo è contribuire alla formazione di giovani colleghi perché possano affrontare con determinazione e competenza l’inizio di nuove avventure imprenditoriali “. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il forum  Finance start up cup competition 2018 “le startup chiamate all’ordine” che si terrà lunedì 26 novembre 2018 alle ore 15.00 nella sala conferenze di Piazza dei Martiri, 30.

Nel corso dell’iniziativa saranno valutate le presentazioni di 10 startup selezionate per diversi settori di attività. I proponenti dei progetti selezionati avranno 7 minuti ciascuno per illustrare la loro impresa. La giuria che dovrà esprimersi sarà composta per il 50% da un gruppo di esperti e per il 50% dagli specialist in startup d’impresa 2018. Risulteranno vincitori i primi 3 classificati ai quali verranno attribuiti premi.

“Siamo alla quarta edizione della Finance Startup Competition che si tiene presso l’Odcec di Napoli, unico Ordine d’Italia attivo in tal senso. Anche quest’anno – sottolinea Amedeo Giurazza, presidente della Commissione Odcec Finanza Straordinaria, Private Equity e Venture Capital – avremo le presentazioni delle più interessanti idee imprenditoriali del territorio per la creazione di nuove startup.

L’Ordine di Napoli, al di là dei premi che verranno attribuiti ai primi classificati della competition, offre una grande visibilità ai partecipanti poiché avranno l’opportunità di farsi ascoltare dai membri della giuria tecnica – composta da business angel, fondi di venture capital, equity crowdfunding, incubatori e acceleratori d’impresa – e dai partecipanti del 3° corso “Specialist in startup d’impresa” che altro non sono che Dottori Commercialisti interessati a prestare la loro consulenza ed esperienza ai team delle future startup di successo.

A livello nazionale Napoli si contende con Torino il 3° posto (dopo Milano e Roma) come città italiana con più startup innovative e sicuramente anche queste iniziative dell’Odcec contribuiscono a creare un ecosistema favorevole per far emergere nuovi giovani imprenditori e innovazioni e tecnologie di successo che possono interessare al mondo del venture capital per realizzare investimenti nel nostro territorio, creando così nuove imprese e nuova occupazione”.

Secondo Maria Caputo Presidente dell’Unione dei giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli “come da consuetudine la competition permette a tanti giovani imprenditori di proporre nuove idee con l’auspicio che possano incontrare l’interesse di finanziatori terzi. L’ Ugdcec ha deciso di diffondere la cultura delle start up e della consulenza specifica, grazie anche all’impegno del segretario Pierluigi Di Micco, per questo ambito della nostra professione ancora poco ‘battuto’ dai colleghi”.

Liliana Speranza, consigliere delegato dell’Odcec di Napoli ha evidenziato che “ogni mese nascono circa 250 start up con un più 24 per cento, ma ancora non decollano gli investimenti, occorrono professionisti con competenze specifiche in grado di accompagnare le start up, ci sono progetti che si distinguono per idee e innovazione che meritano di posizionarsi sul mercato. L’Italia e, in particolare il mezzogiorno, scontano un ritardo rispetto ai Paesi europei”.

All’incontro interverranno Valeria Fascione (assessore alle Start Up della Regione Campania), Achille Coppola (segretario nazionale dei commercialisti italiani), Matteo De Lise (consigliere nazionale dell’Unione giovani dottori commercialisti e degli esperti contabili),Mario Raffa (direttivo PNI Delegato Start Up Federico II), Antonio Riccio (Territorial Relations, CS & Claims Sud UniCredit), Ilaria Imparato (presidente Aiga Napoli), Ludovico Capuano (Past President dell’Associazione giovani notai di Napoli), Giorgio Ventre (direttore Developer Academy di Napoli), Gianluca Dettori, (Executive Chairman Primomiglio SGR di Milano), Matteo Piras (presidente Starsup di Livorno), Sara Coppola (Ceo R-Factory di Napoli) 1° Start Cup Odcec 2017.