Disastri naturali, a Napoli il workshop europeo su come si affrontano

90

Si parla di catastrofi naturali a Napoli e della necessità per l’Italia di aderire ai dettami dello strumento Resceu voluto dall’unione europea per far si che tutti li stati membri del vecchio continente adottino strumenti e pratiche per prevenire e affrontare terremoti, incendi ed uragani. Un workshorp di respiro europeo quello che ha preso il via negli spazi della mostra d’oltremare. Giuseppe Oliviero, consigliere delegato dell’ente mostra

Durante il forum sono state avanzate proposte e strategie utili all’integrazione delle competenze in materia di tutti gli stati membri. Presente anche il direttore dell’Osservatorio vesuviano, Francesca Bianco