Festeggiamenti e canti in Duomo per il compleanno del cardinale Sepe

190

Otto bande di circa 350 ragazzi – formate nelle parrocchie e centri educativi dei quartieri di Napoli e provincia con maestri e tutor –  l’orchestra sinfonica dei Quartieri Spagnoli e quella del Conservatorio di San Pietro a Majella. Con loro il coro giovanile e quello di voci bianche del Teatro di San Carlo diretti dai Maestri Carlo Morelli e da Stefania Rinaldi.

Sono centinaia di giovanissimi, artisti in erba e di talento i protagonisti dell’omaggio dal titolo “Che Musica, Ragazzi!” che si è tenuto nel DUOMO di Napoli per la festa dedicata all’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, nel giorno del suo 75° compleanno.

Un vero e proprio concerto con più momenti, intervallati dalle parole e dagli interventi sul progetto Tutoring, sulla Pastorale familiare e giovanile, con la partecipazione dell’Azione Cattolica, Movimento dei Focolari e Rinnovamento nello Spirito.

Presenti alla manifestazione il Vescovo Ausiliare Mons. Lucio Lemmo, il vicesindaco di Napoli, Raffaele Del Giudice e il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

SHARE