Intesa per la rimozione dell’amianto dall’officina Eav

19

Via l’amianto da Napoli est. Nello storico impianto di riparazione dei treni dell’Ente Autonomo Volturno, la Regione Campania ha siglato il contratto per la messa in opera dei lavori di rimozione del materiale cancerogeno, una operazione che andrà fatta sezione per sezione, continuando così l’operatività dell’officina. Un provvedimento che preoccupa i lavoratori, come spiegato dal delegato Cisl, Luigi Romano.

L’inizio di una nuova era per Eav, secondo il governatore Vincenzo De Luca, che dopo l’opera di risanamento attuata, ha annunciato l’acquisto di ulteriori treni.

Intervenuto il presidente di Eav, Umberto De Gregorio.