Napoli, mobilitazione welfare: rischia di crollare il sistema socio-sanitario

216

Una conferenza stampa per denunciare la situazione disastrosa in cui versano i servizi sociali e socio sanitaria in Campania e il rischio chiusura di molti servizi innovativi costruiti in questi anni.

Così Sergio D’Angelo presidente di Gesco in conferenza stampa.

Una situazione che rischia di far disperdere nel nulla 2mila posti di lavoro in tutta la regione.

Nel corso della conferenza è stata anche annunciata la manifestazione del 7 novembre in piazza del Plebiscito.

SHARE