«Ho ricevuto degli incarichi universitari tali da rendere impossibile lo svolgimento di Consigliere comunale con la dedizione e il rigore con cui ho lavoro questi due anni. Questo il motivo delle mie dimissioni. Auguro Buon lavoro al Consiglio tutto e al candidato che mi sostituirà». Queste le motivazioni ufficiali che hanno spinto la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle, Francesca Menna.

In realtà dietro al suo addio ci sarebbero motivi anche politici. L’accordo con la Lega pare sia stato mal digerito non solo da Menna, ma da diversi esponenenti grillini campani.

SHARE