Notte di San Lorenzo, tra stelle cadenti e mandolini

95

E’ la notte per antonomasia delle stelle cadenti. L’appuntamento fisso che ogni anno porta le persone a trovare un posto buio, lontano dalle luci della città e ad alzare gli occhi al cielo in cerca di Perseide, lo sciame meteorico più famoso dell’anno.
Anche per chi è rimasto a Napoli il cielo ha regalato uno spettacolo unico per esprimere un desiderio. Ma non solo, per gli amanti della tradizione partenopea c’è stato il consueto appuntamento con «Mandolini sotto le stelle» in Piazza del Plebiscito.
In concerto decine di musicisti, che con i loro strumenti hanno reso omaggio ai classici della musica napoletana.
La serata è stata organizzata dall’Accademia Mandolinistica Napoletana e l’Unione Astrofili, per unire la suggestione della musica e lo spettacolo del cielo stellato.

SHARE