Nuoto in acque libere: 500 atleti nel Parco Marino di Santa Maria di Castellabate

98

Cinquecento atleti, provenienti da Lazio, Puglia, Basilicata, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia, hanno preso parte alla due giorni di Nuoto di Fondo, promossa dall’associazione Punta Tresino e svoltasi nell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate.

Sugli scudi Giuseppe Ilario, classe 2003, giovane promessa delle Fiamme Oro Napoli, che rappresenterà l’Italia alla Coppa COMEN di Fondo.

Bene anche Fabiana Lamberti, anche lei delle Fiamme Oro Napoli.

I due atleti hanno vinto rispettivamente sia la prova di 5 km che quella del miglio (circa 1,8 km).

La competizione sportiva si è svolta sotto la direzione dell’associazione Punta Tresino, affiancata dalle associazioni Blue Team Stabia e Dream Olimpic, dal Circolo Canottieri Agropoli e con il patrocinio del Comune di Castellabate.

Ascoltiamo maria assunta verrone dell’associazione punta tresino e carlo ferraioli consigliere regionale fin e presidente blue team stabiae.

SHARE