Home Attualità Musica e parole al Parco Archeologico Pausilypon, torna la decima edizione di...

Musica e parole al Parco Archeologico Pausilypon, torna la decima edizione di “Suggestioni all’imbrunire”

208

Torna la decima edizione di “Suggestioni all’imbrunire”, una rassegna di musica e teatro al parco archeologico del Pausilypon.

Il programma prevede sette appuntamenti dal 16 al 28 luglio 2018, la cui direzione è curata dall’attrice napoletana Serena Improta.

Un progetto culturale ideato dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli con l’intento di mettere in scena l’arte nelle sue più svariate forme in una location eccezionale, l’antica Villa D’Otium, del I Sec a.C., di Publio Vedio Pollione.

L’intero parco è un’area di estrema importanza dal punto di vista naturalistico ed archeologico, al quale si accede dalla Grotta di Seiano, per poi immergersi nell’Odeion e perdersi ad ammirare il Golfo nella sua profonda bellezza.

All’imbrunire, una cornice meravigliosa farà, dunque, da sfondo accompagnando spettacoli teatrali e musicali suggestionando il pubblico napoletano.

Molti ospiti importanti, tra cui il pianista Bruno Bavota, il percussionista norvegese Ingar Zach e, come nelle edizioni precedenti, si esibirà l’orchestra acustica del Pausilypon.

Ancora, attori come Giancarlo Giannini che reciterà nello spettacolo “Le parole note”, la cui interpretazione sentita e vibrante si intreccerà con l’esecuzione dei brani proposti da Marco Zurzolo Quartet, sassofonista partenopeo.

Musica, parole, tramonto, accompagnati, inoltre, da una degustazione di eccellenze campane di primissima qualità.

La rassegna è mossa, inoltre, da un forte codice etico; pertanto, sin dalla sua prima edizione è stato scelto di non utilizzare allestimenti scenici che potessero in qualche modo alterare la bellezza naturale del luogo, dove ogni artista si esibirà, dunque, sfruttando le già perfette condizioni di luce e di acustica del sito.

L’orario di ingresso sarà alle 18.00 ed i prezzi dei biglietti oscilleranno tra i 15 e i 25 euro, a seconda dello spettacolo scelto con posto unico non numerato.

Per i per i possessori di biglietto acquistato in prevendita che volessero accedere al sito mediante il servizio di visita guidata offerto gratuitamente dal CSI Gaiola onlus, sono previsti turni di visita dalle 17.15 alle 17.45, previa prenotazione obbligatoria.