Premio Madonnina del Vervece: a Massa Lubrense premiato il Cardinale Sepe

38

La Madonnina del Vervece è una statua di bronzo che fu posta alcuni anni fa a dodici metri di profondità su un piano roccioso nelle acque che contornano il piccolo scoglio del Vervece, a un chilometro dal porticciolo di Marina della Lobra di Massa Lubrense.
Ogni anno a settembre è meta di un pellegrinaggio subacqueo per la celebrazione della cosiddetta Festa della Madonnina, in ricordo di chi in mare perse la vita.
Nell’ambito delle celebrazioni di quest’anno la giuria del premio “Madonnina del Vervece”, presieduta da Massimo Milone, responsabile di Rai Vaticano e composta tra gli altri dal giornalista Gaetano Milone, ha deciso di assegnare il premio al cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe.
Premiato anche Carlo Gambalonga giornalista, scrittore ed ex vicedirettore vicario dell’Ansa.
Assegnato un premio anche al presidente del Comitato Notarile Dino Falconio.
Nel corso della serata sono stati consegnati anche attestati di benemerenza a quanti si sono prodigati per la tutela dell’intero ecosistema marino e per la diffusione e la devozione alla Madonna sommersa del Vervece, protettrice della gente di mare.

SHARE