Uno tsunami umano ha travolto la Street Parade di Zurigo, la festa di musica techno e house tra le più importanti al mondo, rendendola anche in questa edizione un grande successo. 1.200.000 persone arrivate da ogni parte del mondo hanno ballato al ritmo di musica nelle strade e nelle piazze della città tra grandi palchi e TIR di oltre 30 metri conosciuti anche con il nome di LoMos. Una grande occasione di gioia e di libertà, un ritrovo che ha messo insieme curiosi, affezionati e cultori della musica.

Grande successo ed entusiasmo per Radio Yacht e la sua Love Mobile, grazie anche all’impegno organizzativo della direzione svizzera che fa capo a Nico e Sonia Lodise.
La partecipazione alla Street Parade è stata l’occasione per celebrare ufficialmente l’esordio di Radio Yacht in Svizzera avvenuto alcuni mesi fa. A selezionare musica per oltre 10 ore è stata Lunare Project. In consolle, accanto al founder Roberto Barone e a Lupo di Mare, si sono esibiti dj Sonidy (UK) e Kloè Braun (Ch), con l’attenta guida di Piero Martingano.

Un momento di divertimento, tolleranza e libertà che ha saputo trasformarsi in una delle manifestazioni internazionali più importanti del periodo estivo europeo. Vissuto tra Love Mobile, palchi allestiti intorno al Lago e la parata che si snoda per 2,4 km.

E ora, dopo l’esordio in Svizzera e il grande successo riscosso alla Street Parade, Radio Yacht, con i suoi tredici anni di storia e le sue tecnologie all’avanguardia, si prepara a mettere bandiere in Costa Azzurra, proseguendo così il suo progetto di internazionalizzazione.