Rilancio Anm, Amedeo Manzo traccia la strada

88

I conti in rosso dell’Anm, la società che gestisce il trasporto pubblico napoletano, ma più in generale la situazione non rosea della maggior parte delle aziende partecipate del Comune di Napoli. Sarà un autunno caldo quello che attende la giunta de magistris, chiamata a innalzare la qualità dei servizi pubblici e soprattutto rimettere in piedi il trasporto cittadino nonostante le scarse risorse finanziarie. In primis infatti, l’amministrazione dovrà trovare una soluzione all’annoso problema della riscossione di quei tributi locali necessari per fare entrare liquidi nelle casse di palazzo san giacomo e alzare cosi il livello dei servizi offerti al cittadino. L’uomo su cui ora è puntata la lente è l’amministratore unico della Napoli Holding, Amedeo Manzo, chiamato dal sindaco a dirigere la società che detiene le quote azionarie delle partecipate come Anm, Asia, Napoli servizi e Napoli sociale.

SHARE