Teresa De Sio incanta il “Giugno Nolano”, suggestioni in scena con Zurzolo, Fimiani, Tafuto e Russo

156

Ha aperto con una lettura dalla “Gatta Cenerentola” il suo recital Giuliana De Sio, sul palco allestito all’interno del Parco Archeologico di Nola, nell’ambito del “Giugno Nolano”. Una serata in cui il teatro e la musica si sono miscelati, grazie al sax virtuoso di Marco Zurzolo, alla chitarra elegante di Carlo Fimiani, all’accompagnamento al piano di Pino Tafuto e il basso sinuoso di Guido Russo. Giuliana De Sio ha interpretato una serie di racconti fantastici ispirati dalle tradizioni campane.
L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Geremia Biancardi, e rientra nell’ambito degli appuntamenti organizzati dall’assessore alla Cultura, Cinzia Trinchese, in occasione della festa dei Gigli.
Venerdì 16 appuntamento nel cortile del Palazzo di Città con la XXII edizione de “La musica dei Gigli in concerto” con il maestro Biagio Terracciano ed i Musici dell’Arcobaleno. Per l’occasione saranno riproposti, in versione lirica, alcuni brani storici legati alla secolare tradizione.