Turismo di lusso, mega yacht scelgono Napoli

312

Forse non tutti sanno che, beati loro, i miliardari aumentano del 7% ogni anno e che il turismo del lusso ha una curva di crescita del 6%. Cifre da capogiro in termini di economia che ruotano intorno al bene che maggiormente identifica questa categoria del genere umano, ovvero le barche. Ma non quelle comuni, o abbordabili, stiamo parlando dei megayacht. Ciò che appare significativo è che i 90% di questi giganti del mare, di proprietà dei paperoni del globo, transita per Napoli o più genericamente sulle coste della Campani.

E quando arrivano, hanno voglia di vedere, conoscere e ricevere servizi di livello altissimo. Per questo Acquera, società con la testa a Venezia e il cuore nel Mediterraneo, ha presentato a Napoli le sue nuove divisioni, come conferma il Ceo, Stefano Tositti…

La mente partenopea del gruppo è il vicepresidente Carlo Greco, che con la sua famiglia da oltre 150 anni opera nell’accoglienza lungo le coste partenopee.

Alla serata a Palazzo San Teodoro è intervenuto anche il presidente dell’autorità portuale di Napoli, Pietro Spirito.

SHARE