Dopo undici anni tornano gli artisti di strada del “Napoli Strit festival”

120

Dopo undici anni un ritorno in punta di piedi, sommesso, sussurrato, praticamente in silenzio. E’ Il Napoli Strit Festival, kermesse che l’8 e il 9 giugno vedrà in Piazza del Gesù Nuovo, Via Benedetto Croce e Piazza San Domenico Maggiore le esibizioni di artisti di strada, mimi e poeti all’insegna delle parole, delle favole della musica e del silenzio, come hanno spiegato i direttori artistici Ettore De Lorenzo e Noemi Taccarelli.

Intervenuto Giovanni Savino, dell’Associazione Il Tappeto di Iqbal, che mediante l’arte di strada compie un’opera di inserimento sociale