Vomero, protesta contro la costruzione dei box: cassonetti in strada e traffico in tilt

337

Cassonetti della spazzatura rovesciati e tensione altissima al Vomero. E’ esplosa questa mattina la protesta di residenti e ambulanti contro i carotaggi iniziati oggi in piazza degli Artisti per la realizzazione del discusso parcheggio con 860 box privati.
Fin dalle 7.00 di questa mattina una quindicina di cittadini ha provato a bloccare il cantiere ma sono stati fermati di peso. Poco dopo però la folla dei protestanti si è nutrita, con oltre trecento venditori ambulanti del mercatino di via De Bustis che si sono aggiunti alla manifestazione.

E sono state inoltre sollevate delle barriere con i cassonetti dell’immondizia che hanno bloccato il traffico.
Gli scavi stanno proseguendo, con la polizia che in assetto antisommossa sta presidiando la zona.
Già lo scorso 16 aprile i componenti del comitato del Vomero che si oppone alla costruzione dei box privati avevano bloccato l’apertura del cantiere, ma ad appena un mese di distanza dall’ultima contestazione la tensione è tornata.

SHARE